Dove siamo.
Hai voglia di pane naturale ed ottimi prodotti da forno?
Cerca il negozio piú vicino a te!
Vai!

Non solo biologico,
ma anche prodotti locali Alto Adige!

Ähre
Raccolta della segale
Ähre
Che sia Schüttelbrot, rosetta o multi cereale, ma anche in pasticceria, preferiamo utilizzare le materie prime biologiche offerte dalla nostra regione. Ci identifichiamo con il nostro territorio e lo sottolineiamo ogni giorno attraverso gli ingredienti che usiamo. I prodotti naturali e sostenibili che prepariamo non vanno d’accordo con additivi sintetici, i quali non trovano spazio nelle ricette tradizionali di provenienza locale.
Noi viviamo la regionalità unitá al biologico!
Benjamin e Helmuth Profanter
Non è una sorpresa che siamo i maggiori utilizzatori dei cereali biologici coltivati in Alto Adige.
Benjamin Profanter nel campo di cereali
Come dice l’unico sommelier della panificazione e mastro fornaio Benjamin Profanter: “ A cosa serve la regionalitá se le coltivazioni sono industrializzate? Per proteggere il clima, il suolo e la diversità, dobbiamo sostenere gli agricoltori.”
Campo d'orzo
Il progetto Regiograno.
Nel 2010 il mastro fornaio Helmuth Profanter, insieme ad un team di imprenditori sudtirolesi ha avviato il progetto “Regiograno – cereali dal Sudtirolo”, con lo scopo di intensificare e sostenere la coltivazione dei cereali a chilometro zero.
Ähre
Spighe di segale
Il costo dei cereali locali puó non essere il piú conveniente ma è quello piú giusto, che paghiamo volentieri. Cosí facendo possiamo sostenere, insieme ai nostri clienti, i coltivatori biologici locali ed al contempo fare qualcosa di buono per l’ambiente.
Ähre
Spiga di segale
Vicino è meglio. Cerchiamo di utilizzare sempre piú prodotti sudtirolesi. Foto: una spiga di segale.
Spiga di farro spelta
Per l’approvvigionamento dei cereali che non vengono coltivati in Alto Adige ci rivolgiamo all’Austria, nord Italia e Germania meridionale. Foto: una spiga di farro spelta.
I cereali Profanter
Benjamin Profanter con bambini
Ähre
Il nostro concetto di regionalitá é cosí sentito che coltiviamo autonomamente una parte dei cereali utilizzati; una iniziativa che dovrebbe essere intrapresa da piú panifici. Questo ci permette di conoscere meglio il nostro ingrediente principale, il chicco; ci permette di capire le necessitá della coltivazione biologica e di vivere il ciclo completo, dal chicco al pane.
Il nostro Maso dei cereali nel paese di Rodengo vicino a Bressanone.
Campo di cereali
Coltiviamo 8 ettari di terra, equivalenti a circa 11 campi di calcio. È la piú grossa coltivazione di cereali biologici in Alto Adige.
Propria coltivazione di cereali biologici
Non coltiviamo solo segale e farro spelta, ma nel paese di Albes, a sud di Bressanone, coltiviamo autonomamente anche le mele biologiche Topaz, con le quali prepariamo il nostro famoso Strudel di mele ed i panini alle mele e noci. Oltre alle mele coltiviamo albicocche e prugne, chiaramente tutto bio!
Propria coltivazione di mele
Provare, studiare e riprovare.
Nel campo di prova, situato adiacente al panificio, ogni anno seminiamo diversi cereali, piante e legumi. Queste prove di coltivazione arricchiscono le nostre competenze in tema di biodiversità, coltivazioni antiche e rotazione delle colture, per potervi sempre sorprendere con nuovi prodotti a chilometro zero!
Ähre